Header background
  • Solo andata
  • Ritorno

Mostra alloggi disponibili con Booking.com

Treni Palermo a Catania: Orari, Prezzi e Offerte A partire da 7,50 €

flixbus
trenitalia
ouisncf
deutsche-bahn
blablacar
kayak

Trova il mezzo migliore per il tuo viaggio

Mezzo Treno

Oggi

Scopri
Mezzo Treno

Domani

Scopri
Mezzo Treno

2 Giorni

Scopri

Come muoversi in treno da Palermo a Catania

Informazioni utili per il viaggio da Palermo a Catania

Le due importanti città siciliane sono unite da trasporti che coinvolgono treni e in alcuni casi anche autobus. Il primo treno disponibile inizia la sua corsa da Palermo alle 07:31, mentre l’ultimo parte alle 18:33. Il costo medio del viaggio si colloca intorno ai 16,68 € euro, la durata media è di 3 h 30 min ore. Sono previsti un totale di 6 collegamenti quotidiani.

Visualizza descrizione completa

Modalità di spostamento e stazioni coinvolte

Il trasferimento da Palermo a Catania concede opportunità diverse, di solito con necessità di un cambio intermedio. Alcune soluzioni prevedono un primo tratto da Palermo a Messina e un secondo tratto da Messina a Catania, in entrambi i casi con treni Intercity o regionali. Alternative sono rappresentate da una prima parte del viaggio con treno regionale da Palermo a Caltanissetta o Dittaino, e una seconda parte in autobus fino a Catania.

La stazione di partenza è Palermo Centrale, costruita nel 1885 e crocevia rilevante nell’ambito del traffico ferroviario locale, con quasi venti milioni di utenti durante l’anno. Sono presenti in tutto sedici binari, e il viaggiatore ha a disposizione servizi comprendenti biglietterie sia a sportello che automatiche, bar, fast food, un bancomat e l’ufficio informazioni. Si trova in Piazza Giulio Cesare e ci si può comodamente arrivare utilizzando tram e linee di autobus urbane ed extraurbane.

La stazione di arrivo è invece Catania Centrale, un po’ più piccola rispetto a quella di Palermo. È posizionata davanti a Piazza Giovanni XXIII, a circa quindici minuti a piedi da Piazza Bellini, da dove si può iniziare la visita alla parte storica della città. La stazione, compresa in un edificio dell’Ottocento, conta nove binari complessivi e concede servizi inerenti biglietterie, punti di ristoro, sportelli bancari e uffici d’informazione turistica; nei pressi c’è anche l’opportunità del deposito bagagli, opzione utile soprattutto in caso di soggiorni in città inclusi nell’arco di un’unica giornata. Per iniziare l’esplorazione della destinazione o per raggiungere la struttura ricettiva prescelta si può usufruire di metropolitana, autobus urbani, bus navetta e taxi.

A spasso per le vie di Catania tra arte e mare

Catania è una di quelle mete capaci di incontrare il gusto e l’interesse di una vasta fetta di pubblico, compresi viaggiatori con età e passioni molto differenti tra loro. Abbiamo innanzitutto a che fare con una città di notevole valore artistico e architettonico, grazie ai tanti monumenti ed edifici storici in cui trionfa lo stile barocco, di cui Catania è uno dei migliori esempi a livello nazionale. Il fatto che la zona centrale sia stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco ne definisce e conferma la qualità. Parliamo dunque di una destinazione che può regalare forti emozioni a chiunque sia stimolato dalle peculiarità culturali.

Al contempo Catania è però anche un luogo vitale, acceso e con ampia rappresentanza giovanile, il che comporta un buon numero di divertimenti diurni e notturni. Oltre a ciò, non mancano aree verdi in cui potersi rilassare e ritemprare lo spirito, e non manca nemmeno il mare, fonte di gioia e relax sotto il sole della Sicilia, con quasi venti chilometri di litorale. Se poi aggiungiamo le prelibatezze della cucina tradizionale, andiamo a completare un quadro stratificato nel quale un po’ tutti i turisti hanno l’occasione di trovare la propria zona di comfort. Catania merita quindi senz’altro una visita (e anche più d’una).

Attrazioni di maggiore rilevanza

Catania fonda il proprio fascino sulla sua bellezza generale, nella quale comunque svettano alcune aree ed edifici di straordinario impatto che non dovrebbero mai essere assenti dagli itinerari di ogni viaggiatore.

  • La Cattedrale di Sant’Agata, capolavoro dell’arte barocca, costruita in origine alla fine dell’XI secolo e poi più volte riassestata e modificata a seguito di terremoti e incendi. Il suo aspetto attuale assomma lo splendore dell’esterno e degli interni a tre navate e a croce latina, con numerose opere d’arte e affreschi.
  • Piazza del Duomo, subito davanti alla Cattedrale, dove sono situate attrazioni imperdibili come il Palazzo degli Eleganti, tra barocco e neoclassico, la Fontana dell’Amenano e il Museo Diocesano di arte sacra.
  • Piazza Dante Alighieri, altro punto focale di Catania, con il Monastero dei Benedettini e la Chiesa di San Nicola dell’Arena, particolare sia per la sua grandezza, sia perché la sua costruzione, avviata nel 1687, non ha mai visto alcuna conclusione.
  • Il Giardino Bellini, considerato alla fine del 1800 uno dei parchi più belli di tutta Europa, ora non più a quel livello ma ancora gradevolissimo, per l’opportunità di passeggiare e riposarsi nella natura e per la presenza di busti che ritraggono personaggi fondamentali della storia locale e nazionale, come Mazzini e Verga.
  • Il borgo di San Giovanni Li Cuti, villaggio di pescatori che nel tempo ha saputo conservare un’atmosfera genuina, e dove ancora oggi approdano lavoranti che tornano dal mare per rifornire di pescato freschissimo i ristoranti.

Ulteriori luoghi di interesse a Catania comprendono il Parco Archeologico Greco Romano, Via dei Crociferi (strada circondata da palazzi rinascimentali e graziose chiese), la Chiesa della Badia di Sant’Agata e il Museo Storico dello Sbarco in Sicilia.

Catania tra spiagge e buon cibo

Catania è anche una meta di sicuro valore per chi desidera trascorrere ore (o intere giornate) di relax sulle spiagge, in virtù di un lungo litorale che si estende nella parte sud della città e alterna lidi attrezzati con tanti servizi per i turisti, tratti liberi e spiaggette più nascoste, offrendo quindi soluzioni appropriate sia per chi vuole tutte le comodità sottomano, sia per chi cerca maggiore privacy e tranquillità.

Infine, Catania è un toccasana per le delizie culinarie preparate nei ristoranti o nei chioschi dedicati allo street food. Tra le specialità obbligatorie da assaggiare l’arancino (e non arancina come invece si dice a Palermo), le minnuzze o minne di Sant’Agata, la pasta alla norma, gli spaghetti alla carrettiera, la salsiccia di cavallo catanese, le olivette di Sant’Agata e ovviamente il mitico cannolo siciliano, oltre a tanti piatti d'ispirazione marinara.

Nascondi descrizione completa

Palermo a Catania mezzo treno

Miglior prezzo 9,90 €
Durata del Viaggio 3 h 26 min
Viaggi al giorno 7
Prima partenza 07:08
Ultima partenza 18:33
Distanza 166 km

Prezzo del biglietto Palermo - Catania ogni giorno

 
Oggi
14,90 €
15,19 €
Vedi
Domani
14,90 €
15,19 €
Vedi
Tra 2 giorni
Vedi
Vedi
Vedi
Tra 3 giorni
14,90 €
15,19 €
Vedi
Tra 4 giorni
14,90 €
15,19 €
Vedi
Tra 5 giorni
14,90 €
15,19 €
12 €
Tra 6 giorni
14,90 €
15,19 €
Vedi

Riassunto del tuo viaggio in Treni

Collegamenti
8
Operatore di viaggio
2
Prezzo minimo
7,50 €
Prezzo massimo
42,40 €

Palermo - Catania

Mensile
Più economico

I migliori prezzi del mese

I biglietti più economici per

Mezzo Treno

14,90 €

Data
Mercoledì 15 Dicembre 2021
Trenitalia-logo
Palermo Centrale - Catania Centrale
13:27 - 16:46
Trenitalia
3h 19min
CO2: 5.99kg
Più economico
Mezzo Autobus

15,19 €

Data
Mercoledì 15 Dicembre 2021
SAIS Autolinee-logo
Terminal Bus Palermo - Catania Fontanarossa Airport
17:00 - 19:30
SAIS Autolinee
2h 30min
CO2: 5.32kg
Trainline-logo
Trainline
diretto
Durata: 3 h 9 min
Palermo Centrale - Catania Centrale
07:31 - 10:40
14,90 €
Trainline-logo
Trainline
diretto
Durata: 3 h 4 min
Palermo Centrale - Catania Centrale
15:31 - 18:35
14,90 €
Trainline-logo
Trainline
diretto
Durata: 3 h 18 min
Palermo Centrale - Catania Centrale
17:31 - 20:49
14,90 €
Trainline-logo
Trainline
1 cambio
Durata: 4 h 59 min
Palermo Centrale - Catania Centrale
18:30 - 23:29
18,20 €
Trainline-logo
Trainline
diretto
Durata: 3 h 7 min
Palermo Centrale - Catania Centrale
07:08 - 10:15
28 €
Trainline-logo
Trainline
1 cambio
Durata: 6 h 39 min
Palermo Centrale - Catania Centrale
10:00 - 16:39
33,90 €

Quanto tempo ci vorrà per andare da Palermo a Catania in treno?

Il viaggio tra Palermo e Catania in treno dura di solito 3 h 30 min per coprire una distanza di 167 km. Il viaggio più breve da Palermo a Catania ti impegnerà per 2 h 59 min. Ricorda, come sempre, che questo tempo non comprende i ritardi che potrebbero verificarsi a causa delle condizioni atmosferiche, di lavori di costruzione o di deviazioni e interruzioni impreviste. Se arrivare in Catania velocemente è per te una priorità, cerca servizi espressi o non-stop. Potresti anche scoprire che un itinerario con coincidenze raggiunge la tua destinazione più velocemente di alcuni percorsi diretti. Virail ti permette di esplorare tutte le tue opzioni e di giungere a una decisione che si adatta alle tue esigenze.

A che ora sono la prima e l'ultima partenza da Palermo a Catania?

Se preferisci partire prima, di solito la prima partenza da Palermo a Catania avviene alle 07:31. Anche se gli orari possono cambiare a seconda del giorno, in generale l'ultima partenza giornaliera è alle 18:33. Se accetti una certa flessibilità nel corso della giornata in cui viaggi, potresti trovare altre opzioni a tua disposizione. Ad esempio, alcuni fornitori possono effettuare delle corse di mattina presto solo nei giorni feriali, quando le persone si mettono in viaggio per andare al lavoro. Spesso si trovano meno opzioni disponibili nei fine settimana o nei giorni festivi.

Quali stazioni vengono utilizzate quando si viaggia da Palermo a Catania?

Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere quando si viaggia tra Palermo e Catania. Puoi iniziare il tuo viaggio a Palermo in stazioni come Palermo Centrale. Queste sono collegate a stazioni che includono Catania Centrale a Catania. Potrebbe non esserci un collegamento diretto tra tutte le stazioni delle due località. Alcuni fornitori di servizi servono solo un sottoinsieme delle stazioni e potresti dover viaggiare da una stazione all'altra della stessa città dopo l'arrivo per raggiungere la tua destinazione finale. Virail ti mostrerà sia tutti i percorsi diretti che gli eventuali servizi con coincidenze che puoi prendere per andare da Palermo a Catania.

Quanti viaggi da Palermo a Catania ci sono ogni giorno?

Il numero esatto di viaggi da Palermo a Catania può variare da un giorno all'altro. Alcuni servizi possono essere disponibili solo in determinati giorni della settimana, mentre altri possono essere stagionali. In generale, ogni giorno è disponibile una media di 8 partenze. Queste sono gestite da diversi fornitori di servizi di trasporto, tra cui Trenitalia e Trainline. Nei giorni particolarmente movimentati ci possono essere fino a 15 partenze. Di solito ci si può aspettare che ci siano più collegamenti nei giorni feriali. Molti fornitori effettuano meno viaggi nei fine settimana o nei giorni festivi. Come viaggiatore, potresti preferire un percorso diretto da Palermo a Catania. Tuttavia, troverai altre opzioni a tua disposizione se sei disposto a seguire un itinerario con coincidenze. Questi passano attraverso una o più città diverse e sarà necessario effettuare dei cambi lungo il percorso. Non tutti i viaggiatori si sentono a proprio agio con i collegamenti multipli ma, se non è il tuo caso, allora potrai godere di una maggiore flessibilità al momento della prenotazione. Il numero esatto di partenze giornaliere da Palermo a Catania varia ma, in generale, ci si può aspettare di trovare 6 collegamenti diretti senza cambi in partenza ogni giorno. I viaggiatori che accettano di seguire un itinerario indiretto troveranno, in media, 2 viaggi con uno o più cambi.

Chiudere

Entra nella nostra lista d'attesa
per offerte e sconti in
Catania

  • GetYourGuide -10%

  • Rentalcars.com -10%

  • Booking.com 5% cashback

  • Accesso esclusivo a promozioni e offerte speciali

  • E altro!

87 si sono uniti oggi

Iscrivendoti, accetti i nostri termini e condizioni. Puoi trovare piú informazioni nella nostra pagina Note legali

Ti stiamo iscrivendo...

Grazie!
Abbiamo aggiunto la tua email alla
mailing list

Qualcosa è andato storto!

C'è stato un errore durante la sottoscrizione alle nostre offerte. Per favore, prova ancora tra un minuto.