Treni per Trento: orari e prezzi

Estesa nella porzione meridionale del Trentino Alto Adige, la provincia autonoma di Trento comprende un territorio molto eterogeneo: sebbene quasi totalmente montano, l’area vede la contrapposizione di vallate alpine racchiuse da versanti e da rilievi importanti – Val di Sole e Val di Fiemme ne sono un esempio – e di altopiani, pianure e valli subalpine caratterizzate da climi più miti.

La provincia di Trento attrae ogni anno migliaia di turisti soprattutto per gli splendidi paesaggi offerti dai grandi gruppi montuosi: il Gruppo dell’Adamello-Presanella e le Dolomiti del Brenta più a ovest, la Marmolada e le Pale di San Martino più a oriente sono solo alcuni esempi delle mete preferite dagli amanti della montagna, degli sport invernali, delle escursioni in natura e dei paesaggi mozzafiato.

Trento, capoluogo di provincia e di regione, si sviluppa sulle rive dell’Adige, lungo la vallata solcata dal corso d’acqua. Il Duomo - perfetto esempio dello stile romanico-gotico del XII secolo - e il Castello del Buonconsiglio sono i simboli artistici della città, elementi architettonici di indubbio pregio che rendono Trento centro importante anche dal punto di vista storico-culturale.