Treni per Padova: orari e prezzi

Come arrivare a Padova in treno: Quello di Belluno è uno dei principali snodi ferroviari del Veneto ed è dunque facile da raggiungere da qualsiasi città della Penisola, da Venezia e dalle altre città capoluogo del Veneto: Belluno, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza. Lo scalo è servito dai convogli di Trenitalia. È facilmente raggiungibile anche in treno, dato che tutti i treni delle assi Milano – Venezia e Bologna – Venezia fermano a Padova: con i treni veloci si arriva qui senza cambi in circa 4 ore da Roma o Torino, poco più di 2 da Milano o da Firenze. Anche le principali località del Nord-Est si possono facilmente raggiungere da qui in treno: Venezia e Vicenza in circa mezz’ora, Verona e Treviso in un’ora, Cortina in 2 ore, anche con collegamento diretto.

Padova, importante cittadina situata tra il Brenta e il Bacchiglione, è una delle città del Veneto più visitate e rinomate. Il centro storico, con i caratteristici portici irregolari e la bella Piazza delle Erbe, vede dalla Basilica dedicata a Sant’Antonio il monumento principale: l’imponente costruzione, meta ogni anno di molti turisti e pellegrini, comprende la bellissima Cappella degli Scrovegni. L’aula, costruita nel ‘300, custodisce le “Storie di Maria e di Cristo” prezioso ciclo di affreschi realizzato da Giotto nel XIV secolo.

La provincia di Padova, territorio perlopiù pianeggiante, è interessata nella porzione più occidentale dai Colli Euganei che, a Arquà, diedero i natali a Francesco Petrarca.



Con virail puoi cercare e mettere a confronto orari e prezzi di tutti i mezzi di trasporto da una città all'altra