Treni in Emilia-Romagna: orari e prezzi

Le compagnie che hanno fiducia in noi


Emilia-Romagna

L’Emilia – Romagna, con i suoi 22.123 Km2, è una delle regioni più estese d’Italia. Il territorio – confinante con il Veneto, la Lombardia, il Piemonte, la Liguria, la Toscana, le Marche e la Repubblica di San Marino – comprende una parte pianeggiante e una collinare montuosa.

Sebbene negli ultimi decenni si sia orientata verso le attività industriali e i servizi, questa regione non ha abbandonato la sua tradizionale vocazione agricola: l’Emilia – Romagna occupa ancora, infatti, una posizione di spicco nella coltivazione di frumento, frutta, pomodori e viti. Importante è, inoltre, l’attività zootecnica: gli allevamenti suini e bovini alimentano la produzione di gustosi salumi e di ottimi formaggi – primo fra tutti il Parmigiano Reggiano DOP. Va da sé, quindi, che la regione sia rinomata anche per la sua cucina, genuina e saporita: prosciutti, coppe, formaggi, pasta, ravioli e buon vino sono le basi di un turismo eno-gastronomico sempre più affermato.

L’Emilia – Romagna conta otto province: Bologna, Ferrara, Forlì – Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini.

Sviluppatasi attorno alla Piazza Grande e la splendida San Petronio, Bologna è una delle città più pittoresche, caratterizzata dalle lunghe vie a portici, dalle torri medioevali e dal caldo colore dei suoi edifici. La storica Università – la più antica d’Italia – conferisce alla città il rinomato fervore culturale.

L’arte, però, non si esaurisce solo nel capoluogo: Rimini offre testimonianze auguste della civiltà romana; Ravenna custodisce – con il complesso di S. Vitale, con S. Apollinare Nuovo e con S. Apollinare in Classe – uno straordinario complesso di monumenti paleocristiani e bizantini; Ferrara, Modena e Parma, infine, conservano alcune delle maggiori creazioni dell’architettura romanica e medioevale.

L’Emilia – Romagna è pregevole anche sotto l’aspetto naturalistico: comprende, infatti, il Parco Regionale del Delta del Po. Sviluppata lungo le province di Ferrara e Ravenna, l’area è una delle zone umide più importanti d’Italia e d’Europa, territorio di grande valore ambientale che, ospitando diverse specie di uccelli acquatici, è meta prediletta da ornitologi e birdwatchers.

Infine, elemento non meno rilevante, il turismo balneare: Rimini, Riccione e Cesenatico richiamano ogni estate milioni di turisti, certi di trovare lungo la riviera romagnola un’attrezzatura alberghiera fra le più efficienti del settore, dove la parola d’ordine è…Assoluto divertimento!



Con virail puoi cercare e mettere a confronto orari e prezzi di tutti i mezzi di trasporto da una città all'altra