Andare a Pavia: orari e prezzi

Quando andare a Pavia: i periodi migliori per visitare la città sono da aprile a giugno e da settembre a fine ottobre, quando il clima è piuttosto mite, le giornate sono più lunghe ed è quasi del tutto assente l’umidità e il caldo dei mesi estivi come luglio e agosto.

Cosa vedere a Pavia? Pavia è un esempio di città universitaria che ospita ben 25.000 studenti con la sua rete di collegi universitari, un campus residenziale di quindici collegi unico in Italia e con una partecipazione diretta ai più importanti progetti di ricerca internazionali. È una cittadina a misura d’uomo, con un centro storico interamente a traffico limitato e con una notevole percentuale di strade percorribili unicamente a piedi. Il simbolo di Pavia è sicuramente il Ponte Coperto (detto anche Ponte Vecchio), che attraversa il fiume Ticino collegando il centro storico ai quartieri originariamente fuori dalle mura. Per il resto Pavia è una città di grande storia religiosa, come testimoniato dalle numerose splendide chiese. La più importante è sicuramente la Basilica di San Michele Maggiore che tra l’altro ha ospitato la cerimonia di incoronazione dell’imperatore Federico Barbarossa. Tra le altre strutture religiose è impossibile non visitare quanto meno il Duomo di Santa Maria Assunta e Santo Stefano, la Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro, la Basilica di San Teodoro o la Chiesa di Santa Maria del Carmine. Poco fuori Pavia non perdetevi la Certosa che comprende un monastero e un santuario.

Dove dormire a Pavia: essendo una città abbastanza turistica non c’è che l’imbarazzo della scelta di alberghi e hotel. Hotel Excelsior Pavia, Dipendenza Rosengarten, Hotel Aurora, Hotel Rosengarten, Hotel Moderno, A new guesthouse, Pavia Ostello e Le stanze del cardinale.
Raccolta sulle sponde del Ticino, il cosiddetto “Fiume azzurro”, Pavia è una piccola e tranquilla città, ricca di arte e di storia. Il centro storico, dal tipico e regolare impianto romano, custodisce diversi angoli affascinanti, tutti da scoprire: attorno alle vie sviluppate tra gli eleganti palazzi rosso mattone e le alte torri civiche, chiese come San Pietro in Ciel d’Oro e San Michele sono veri e propri capolavori dell’arte romanica.
L’Università, considerata uno dei migliori atenei d’Italia, è il cuore di Pavia: collocata nel centro storico è, infatti, fonte di vitalità sociale della città, punto d’incontro e di scambio per numerosi giovani e studenti.
La provincia di Pavia, insieme con quelle di Varese e di Milano, è interessata dal Parco Lombardo della Valle del Ticino: un’estesa area protetta che racchiude ambienti pregevoli dal punto di vista naturalistico, interessanti sotto l’aspetto paesaggistico.
Infine, nella provincia pavese va ricordata la Certosa di Pavia: il complesso, uno dei principali monumenti dell’arte lombarda del Rinascimento, è una delle mete turistiche più frequentate.




Andare da Roma a Pavia





Andare da Milano a Pavia

Autobus

  • Miglior prezzo: 142€

  • Durata del viaggio: 1 h 40 min

  • Prima Partenza: 10:45
  • Ultima Partenza: 10:45

Stazioni di Partenza

  • Milano Malpensa Aeroporto Terminal 2

Stazione di Destinazione

  • Pavia Main Train Station


Con virail puoi cercare e mettere a confronto orari e prezzi di tutti i mezzi di trasporto da una città all'altra